Dopo due anni, Scuola Digitale Liguria è tornato in presenza per presentare attività realizzate e vision per il futuro 


Un picco di 300 partecipanti in contemporanea in diretta streaming e oltre 30 in presenza allo speciale evento di Progetto, per ripercorrere - nell'ambito della manifestazione Orientamenti 2021 - le milestone di Scuola Digitale Liguria di questo ultimo straordinario anno e dare evidenza dei risultati ottenuti e delle sfide future.

A distanza di 2 anni il progetto regionale, in coerenza con le proprie linee guida di trasparenza e restituzione, ha proposto un evento di presentazione di tutte le attività realizzate - in particolare eventi, workshop e attività di carattere operativo quale concreto e tempestivo sostegno dei bisogni del sistema di istruzione ligure - e la propria vision per il futuro a valle di un periodo eccezionale

Il convegno - a cui hanno partecipato docenti, formatori, dirigenti scolastici e direttori degli enti di formazione, nonché attori e stakeholder del mondo scuola - ha evidenziato come le nuove competenze sviluppate durante il periodo Covid in Liguria stiano rendendo ordinario lo straordinario e stiano orientando il mondo dell'istruzione e della formazione regionale verso una Scuola 4.0.

ATTIVITÀ, STRUMENTI E RISULTATI

Dopo i saluti istituzionali dell'Assessore regionale alle Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione Ilaria Cavo, del vice Direttore Generale del Settore Formazione e Istruzione di Regione Liguria Michele Scarrone, del Dirigente dell'USR Liguria Alessandro Clavarino, la Project Manager di Scuola Digitale Liguria Monica Cavallini ha illustrato i numeri della crescita della Community e le azioni in campo per la diffusione dell'innovazione - prima fra tutte l'azione dei docenti liguri nel ruolo di Mentor del progetto - grazie all'evoluzione degli strumenti chiave dell'Osservatorio regionale e della Mappa pubblica, che hanno portato il progetto regionale a livello nazionale e internazionale.

  • Intervento di Ilaria Cavo - Assessore regionale alle Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione
    Un ringraziamento ai docenti, la cui adesione così appassionata e professionale ha permesso al Progetto Scuola Digitale di raggiungere obiettivi importanti: i numeri ottenuti in questo anno straordinario sono la dimostrazione delle opportunità che un certo tipo di approccio offre e che il digitale stesso può offrire. Il progetto è stato fondamentale in un clima come quello che abbiamo vissuto finora, ha dimostrato la sua importanza ed efficacia: in virtù di questo ora è il momento che evolva, che si profili sempre più come un modello a cui le aziende possano guardare per avere evidenza della progettualità e competenza digitale che viene generata e di cui avranno bisogno.

  • Intervento di Michele Scarrone - Vice Direttore Generale del Settore Formazione e Istruzione di Regione Liguria
    Il progetto ha coinvolto un numero davvero significativo di persone a tutti i livelli delle istituzioni e ha permesso di comprendere quanto si abbia a cuore il sistema educativo e il contributo che si voglia fornire in questa fase storica assolutamente decisiva. Gli obiettivi raggiunti sinora sono sì legati ai numeri, ma sono principalmente legati alla volontà di contribuire al miglioramento del sistema scolastico e di formazione professionale ligure come asset fondamentale e strategico del cambiamento. Scuola Digitale Liguria vira verso una visione di sistema, ponendosi come punto di riferimento per il mondo produttivo in un dialogo costante il cui obiettivo cardine siano i ragazzi e le competenze decisive e necessarie al loro futuro.

  • Intervento di Alessandro Clavarino - Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale della Liguria
    È stato ricordato il lungo e proficuo percorso di Scuola Digitale Liguria, progetto che ha permesso continuità, impegno e una passione per il digitale vivificata dalla passione educativa. Si è accennato alla sfida e opportunità che si prospetta con lo stanziamento di nuovi fondi grazie ai quali costruire progetti coordinati e coerenti per costruire quel sistema integrato di istruzione e formazione professionale di cui hanno bisogno il nostro territorio e il nostro tempo.

  • Intervento di Elisabetta Molinaro - Mentor del Progetto e docente dell'IISS Ferraris-Pancaldo
    La Mentor racconta l'esperienza all'interno del progetto, di come questo sia riuscito a creare una Community in cui l'importanza della relazioni istituzionali è al pari dei rapporti umani che si sono venuti a creare. Ogni membro della Community ha la possibilità di approfondire argomenti e strumenti, attraverso i Caffè dell'Osservatorio, e di condividere le proprie esperienze attraverso l'Osservatorio stesso e la Mappa del progetto.

  • Intervento di Monica Cavallini - Progetto Scuola Digitale Liguria
    Attività, strumenti e risultati dell'ultimo anno del Progetto regionale: dalla vicinanza ai docenti durante il periodo di fermo didattico e il conseguente supporto nella Didattica a Distanza l posizionamento a livello nazionale e internazionale. Focus sulla crescita del Progetto in termine di numeri e sull'importanza per scuole, cittadini e aziende degli strumenti Osservatorio e Mappa Pubblica.

REPORT E APPROFONDIMENTI, CONCLUSIONI E PROSPETTIVE

La seconda parte dell'incontro si è focalizzata sulla restituzione di tre delle azioni portate avanti dal progetto regionale in questo ultimo straordinario anno: dal report dell'indagine "DaD e DDI un anno dopo", che ha indagato lo sviluppo delle competenze digitali nelle scuole della Liguria dopo un anno di Didattica a Distanza e Didattica Digitale Integrata dal punto di vista dei docenti, all'attività STEAM-UP alle ragazze, con la roadmap finalizzata alla creazione di immaginario e abilità nelle ragazze attraverso l'avvicinamento alle discipline scientifico-tecnologiche. Un momento è stato poi dedicato al Digital Team, al supporto che ha dato e continua a dare alle scuole e alla sinergia con altri progetti regionali in atto.

In conclusione è emerso quanto la Community ligure della scuola innovativa sia un ambiente dinamico e in evoluzione, pronto a dare il proprio contributo alla crescita delle competenze necessarie allo sviluppo del territorio rendendo la Scuola asset strategico locale. In prospettiva possiamo delineare già le prossime macro attività verso una Scuola 4.0: proseguire con le azioni di supporto e sostegno dell'innovazione digitale dell'ecosistema "Formazione e Istruzione regionale" per accelerare la riduzione della polarizzazione e del gap digitale degli Istituti; collaborare sempre più attivamente con gli attori del territorio e sviluppare azioni sinergiche con l'orientamenti per la collaborazione efficace tra scuola e aziende; mirare all'auto-sostenibilità e al potenziamento delle misure messe in campo dall'Amministrazione regionale.

  • Intervento di Angela Maria Sugliano - Referente dell'associazione EPICT Italia
    Presentazione del report dell'indagine DaD e DDI un anno dopo, sottoposto ai docenti liguri a valle di un anno scolastico caratterizzato dalla didattica a distanza e integrata, per indagare il grado di maturità di uso del digitale nella Scuola e per sviluppare e consolidare le competenze digitali dei docenti e quindi di studenti e famiglie.
    NEW! Consulta la speciale sezione dedicata al Report DaD e DDI!

  • Intervento di Monica Cavallini - Progetto Scuola Digitale Liguria
    Restituzione dell'attività STEAM-UP, le STEAM per le ragazze, con la presentazione del percorso intrapreso a marzo 2021 in sinergia con #progettiamocilfuturo per l'avvicinamento delle ragazze alle discipline scientifiche e tecnologiche; la presentazione del Digital Team e il loro supporto gratuito e personalizzato alle scuole; prospettive future, verso la realizzazione di una Scuola 4.0.

Allegati