Grazie all'Osservatorio e alla Mappa è possibile esplorare le pratiche di didattica innovativa con il digitale che si realizzano tutti i giorni in Liguria


L'esplorazione diventa più significativa quando i progetti sono corredati da una documentazione multimediale che racconta lo svolgimento delle attività mettendo in evidenza gli elementi chiave che l’hanno caratterizzato e che ne hanno consentito la realizzazione: sia gli aspetti pratici e concreti (gli strumenti digitali utilizzati, i tempi dell'attività, l'illustrazione "in action" della metodologia didattica adottata), sia i consigli che il docente che ha realizzato l'attività può fornire per la sua buona riuscita.

I destinatari della documentazione pubblica di una attività innovativa della scuola sono molteplici e ognuno focalizzerà l’attenzione su un aspetto particolare, coerente con il proprio ambito di interesse:

  • I genitori potranno aver piacere di vedere (come fossero dal buco della serratura!) come si svolgono le attività innovative nelle classi di una scuola;
  • I docenti colleghi potranno essere interessati a capire come riproporre nelle proprie classi l'attività che stanno visionando;
  • i portatori di interesse (gli stakeholder!) quali enti, associazioni, aziende/organizzazioni, potranno essere interessati a conoscere l'abitudine di una certa classe/scuola a lavorare su determinati argomenti e con determinate modalità, per proporre collaborazioni o progetti mirati.

Quali sono gli elementi da considerare quando si realizza la documentazione didattica di attività con il digitale? Il Progetto regionale, a partire dall’analisi delle documentazioni multimediali presenti nell’Osservatorio, sta creando una check list da usare per rendere il momento della documentazione non un aggravio di lavoro per il docente, ma il momento in cui con semplicità raccontare e valorizzare l’impegno proprio e dei propri studenti.

Iniziamo a condividere alcune documentazioni che contengono molti elementi capaci di soddisfare le aspettative dei destinatari genitori, docenti, stakeholder.

Insieme a Giò
Insieme a Giò

Condividiamo una attività didattica che troviamo nell'Osservatorio che con la sua documentazione completa e coinvolgente racconta quanto svolto, rivolgendosi con efficacia ai diversi "pubblici" a cui è indirizzata: i genitori possono apprezzare la professionalità; i docenti trovano spunti concreti per riprodurre le attività documentate nelle loro realtà; eventuali stakeholder esterni alla scuola potranno comprendere le tematiche su cui è impegnata la scuola e contattarla per proposte specifiche.