Seguici su:

1873913106

Gli studenti provengono dall'Istituto tecnico Einaudi-Casaregis-Galilei di Genova. Nove in tutto, cinque sono ragazze

Chi dice che le materie tecnico-scientifiche sono prevalentemente di competenza dei maschi non conosce Eleonora, Elisa, Eleonora, Elena e Sofia, le cinque studentesse dell'Istituto Einaudi-Casaregis-Galilei di Genova che dal 27 gennaio al 7 febbraio 2020 hanno svolto attività di Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO), ex Alternanza Scuola-lavoro, in Liguria Digitale.

Insieme ai compagni, Lorenzo, Fabio e Andrea, hanno potuto confrontarsi con le attività di diversi gruppi aziendali, tra cui il controllo qualità, la progettazione e la redazione dei siti web, l'amministrazione, dove moltissime attività sono svolte da personale femminile.

In futuro si prevede che sempre più posizioni lavorative siano aperte grazie alle competenze STEM, quindi è importante che anche le ragazze siano preparate e possano candidarsi ai posti di lavoro nell'ICT. Grazie a questa esperienza studenti e studentesse hanno potuto respirare in prima persona l'atmosfera di un ambiente di lavoro e questo aspetto è stato di gradimento per tutti.

L'Alternanza Scuola-Lavoro in Liguria Digitale è stata avviata quattro anni fa proprio grazie a Scuola Digitale Liguria. Ad oggi sono già stati ospitati 180 studenti in Alternanza provenienti da istituti tecnici e licei e alcuni ragazzi sono riusciti a trasformare l'esperienza in un tirocinio di inserimento al lavoro in Liguria Digitale.    

 

torna all'inizio del contenuto