Seguici su:

609593777

Partono le prime Comunità di Pratica del Progetto Scuola Digitale Liguria.

Dalla comunicazione e contenuti digitali alle tematiche di inclusione, dalla robotica alla documentazione aumentata: la "colla" è un tema comune a cui docenti e formatori di diverse scuole e istituti decidono di lavorare insieme. Così nascono le comunità di pratica del progetto (di seguito cdp), che non sono solo gruppi di lavoro, ma anche veicoli attraverso cui portare innovazione nelle scuole liguri.

Qual è il ruolo di Scuola Digitale Liguria? Il progetto interviene come facilitatore: può aiutare i docenti a trovare interessi comuni attorno ai quali costituire i gruppi di lavoro, mette a disposizione risorse strumentali necessarie per le attività delle comunità e individua nuove figure, i mentor, che aiutano le comunità a lavorare nel modo migliore.

Tutto nasce dall’Osservatorio, in cui sono raccolte le attività innovative delle scuole liguri, raggruppate per tipologia. Consultando la base dati è possibile vedere i progetti raggruppati per tipologia – coding, comunicazione, ecc -  e mettersi quindi in contatto con i referenti di diverse scuole per sviluppare nuovi gruppi di lavoro.

L’Osservatorio non è solamente un raccoglitore, ma serve per certificare la realizzazione di un determinato progetto. Per questo motivo le scuole sono invitate a inserire i propri progetti innovativi: con la collaborazione di tutti la base dati regionale cresce e diventa uno strumento di lavoro sempre più importante.

Il Digital Team di Scuola Digitale Liguria è a disposizione per risolvere ogni eventuale problema tecnico e supporta insegnanti e mentor dal punto di vista tecnico, metodologico e operativo. Gli strumenti messi a disposizione delle cdp consentono il monitoraggio e la valutazione delle attività formative utili anche alla verifica del loro impatto sul sistema educativo regionale.

torna all'inizio del contenuto